Tag: Beyonce

 Beyoncé - 4 - Sony

Beyoncé - 4 - Sony

A cura di Daniela Liucci

Beyoncé, Diana, le Supremes e le altre ragazze del gruppo

Beyoncé, Diana, le Supremes e le altre ragazze del gruppo

Tutto è iniziato con una chiamata telefonica. Qualcuno della Motown mi chiese di fare unaudizione per rimpiazzare una delle Supremes. Non immaginavo chi potesse essere. In realtà, credevo che fosse uno scherzo. Ma ugualmente presi laereo e andai a Detroit, proprio a casa di Berry Gordy. Ricordo che le Supremes erano chiuse in una stanza, in riunione. Io aspettavo proprio fuori da quella stanza. A un tratto, Florence attraversò il soggiorno. Era in lacrime. E mi fu chiaro chi avrei dovuto sostituire. Chi parla è Cindy Birdman, che fino al 1967, quando le fu chiesto di sostituire Florence Ballard nelle Supremes, aveva militato nelle Ordettes e poi nelle Bluebelles di Patti LaBelle. La storia è molto semplice: Berry Gordy, leggendario fondatore della Motown, nel 1961 aveva messo sotto contratto le Supremes, scardinando il loro equilibrio interno. Delle tre, Florence era la più talentosa, dotata di una potente voce gospel e per questo motivo cantante solista del trio di Detroit, che comprendeva anche Diana Ross e Mary Wilson.

A cura di Mauro Petruzziello

Dreamgirls -  I had a dream

Dreamgirls - I had a dream

Il 20 dicembre 1981 Broadway si illuminava con la premiere all'Imperial Theatre di Dreamgirls, un musical prodotto fra gli altri dalla Geffen Records che avrebbe avuto lunga vita 1522 repliche tanto successo e sei Tony Award, più altre sette nomination all'Oscar del teatro. Ma già negli anni '80 il sogno di David Geffen era di fare il salto dalla "grande via bianca" alla trasposizione cinematografica, con la conseguente ridda di ipotesi per le possibili candidate ai ruoli di Deena (si fecero nomi come Whitney Houston e Lauryn Hill) e di Effie. Solo oggi, 25 anni più tardi, il musical trova finalmente la sua seconda vita al cinema, per lappunto con un cast stellare messo insieme dopo sei mesi di ricerche che vede in prima linea Jamie Foxx, Beyoncé Knowles, Eddie Murphy, Danny Glover e l'esordiente Jennifer Hudson. Inizialmente Foxx aveva rifiutato la parte di Curtis Taylor Jr. per via del cachet troppo basso per un premio Oscar, ma poco dopo è tornato sui suoi passi. "Quando ho sentito che Eddie aveva accettato ho pensato 'lo faccio per un dollaro'. Lui è il mio eroe".

A cura di Tirza Bonifazi Tognazzi

Beyoncé - B'day - Sony/Bmg

A cura di Mauro Petruzziello