Songs For Ulan

You Must Stay Out

Stoutmusic

Voto: 4/5

Se ci era piaciuta la direzione che aveva preso Pietro De Cristofaro con il progetto Songs For Ulan, ora, ascoltando il seguito dellalbum desordio possiamo dirci totalmente convinti dal suo percorso musicale. È di nuovo Cesare Basile a stringere le fila al suo fianco, nelle vesti di produttore e musicista onnipresente (alla chitarra acustica ed elettrica, al basso, al banjo, alla batteria e al piano) e sebbene You Must Stay Out ne risenta favorevolmente, lidentità artistica di De Cristofaro autore di dieci brani su undici ne esce indenne, come se i due fossero ormai i volti della stessa medaglia. Semmai è la presenza di Hugo Race in tre pezzi a dare un tocco in più più genuino, più on the road, più desertico al progetto, che però sin dal debutto aveva mostrato una cocente curiosità verso quel mondo che sa di polvere e terra. Le 11 canzoni di You Must Stay Out proseguono dunque su quella strada, cancellando ogni traccia che possa far ritrovare la via del ritorno.

ven, 3 feb 2006 - articolo di Tirza Bonifazi Tognazzi

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email