Raccolto

Stefano Battaglia

Raccolto

Ecm

Voto: 3/5

Mai altro pianista italiano è parso così in linea con i gusti musicali di Manfred Eicher, produttore e patron della Ecm. Due dischi ben distinti e separati riuniti insieme, entrambi realizzati con la formazione del trio: il primo con contrabbasso (Maier) e batteria (Rabbia, percussionista folle, abile manipolatore, talento tutto nostrano); laltro con lo stesso contrabbassista e Pifarély al violino. Piace più il primo, litaliano, diviso tra brani di matrice colta, vedi la title track, e improvvisazioni sfumate tra la dipendenza e il contrasto fra i tre musicisti (Our Circular Song). E pensare che il pianista ci è finito quasi per caso, alla Ecm: i dischi erano già incisi ed Eicher ha acquistato i master. Battaglia ne ha già pronto uno nuovo, dedicato a Pasolini.

ven, 9 dic 2005 - articolo di Federico Scoppio

Tag: Stefano Battaglia  Cd  Jazz

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email