Disincanto

Ginevra Di Marco

Disincanto

On The Road

Voto: 4/5

Tribale è un suggestivo e prepotente diluvio di percussioni. Su La buona fortuna si abbatte invece un altro temporale, il basso di Max Gazzè (che tornerà in altri due brani), e si intuisce che Disincanto non sarà solo un disco sofisticato e melodico, ma anche ritmato e a suo modo grintoso.Così è: Ginevra si conferma la voce forse più bella delle nostre parti, capace di misurarsi con cantilene dai sapori tradizionali, coinvolgenti progressioni, vedi Hannoré, ed eleganti riflessioni, come quella di Passero. Anime diverse plasmate insieme a Francesco Magnelli, qui coautore, coproduttore e pianista, anche lui alla prima uscita dopo il delicato distacco dai P.G.R.. Ma questa è unaltra storia.

ven, 28 gen 2005 - articolo di Gabriele Guerra

Tag: Ginevra Di Marco  Cd  Rock

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email