The Red,White & Black

The Bellrays

The Red,White & Black

Vital Gesture

Voto: 1/5

Avete presente quei film americani ambientati in provincia, dove immancabilmente cè una scena in cui una band suona in un locale semi-vuoto di fronte al barista che non vede lora di chiudere per la serata? È la prima immagine che viene in mente ascoltando questo disco. E pensare che ci sono voluti 8 anni e 9 mesi ai BellRays per terminarlo. 21 sono le tracce proposte tutte di genere rock spinto e tiratissimo che spesso ricordano, per impostazione, le cose più brutte fatte da giganti eccelsi come Deep Purple, Led Zeppelin e Rod Stewart. Questo ardito paragone va preso con le dovute pinze: si tratta di un tipo di rock obsoleto assoli che si alternano, suoni rozzi, improvvisazioni, convulsioni vocali... che per essere assaporato e apprezzato in pieno andrebbe ricercato tra le gesta degli immortali dinosauri del rock.

ven, 28 gen 2005 - articolo di Tirza Bonifazi

Tag: The Bellrays  Cd  Rock

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email