AA. VV.

Berlin Super 80

Audioglobe

Voto: 4/5

Livida, asfittica, cianotica, con lombra sinistra del Muro che si allungava sempre come un tatuaggio sullasfalto. Ma anche una città percorsa da un fremito di elettricità, da unurgenza di raccontare e raccontarsi attraverso gli occhi della nuova scena underground. Allinizio degli anni 80 Berlino Ovest non aveva niente da invidiare a Londra ed era riuscita ad elaborare linguaggi musicali e visivi dalla cifra stilistica riconoscibilissima. Berlin Super 80, un dvd e un cd, racconta quel fuoco. Immagini rigorosamente in Super 8 per descrivere i nuovi paesaggi della videoarte e una musica spigolosa, metallizzata, rumorosa e sempre prepotentemente nuova (Einstürzende Neubauten,Malaria, Die Tödliche Doris). Locchio e lorecchio sullabisso del delirio.

ven, 22 apr 2005 - articolo di Mauro Petruzziello

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email