Tanita Tikaram

Sentimental

Naïve

Voto: 3/5

Nel 1988 Tanita Tikaram sorprese il mondo con lalbum Ancient Heart, dando il via, in tandem con Tracy Chapman, a un certo filone di sofisticato cantautorato al femminile. Uno shock difficile da gestire, soprattutto a diciannove anni. Lottavo disco, Sentimental, arriva diciassette anni dopo, mettendo in fila un parco di strumentisti in punta di piedi chitarre acustiche, fiati, pianoforte, quartetto darchi sempre morbidamente attutito, quasi come per non disturbare. La stessa Tanita sussura le sue composizioni gentili, come Play Me Again, Heart In Winter, o il bel duetto di Everyday Is New. Senza sconvolgere, senza scuotere, ma cullando e rilassando. Forse troppo.

ven, 22 apr 2005 - articolo di Gabriele Guerra

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email