Capitolo 5

Letizia Bognanni

Capitolo 5

Il Filo

Voto: 3/5

Il Capitolo 5, Attualità di Schopenhauer, è sempre il più difficile da scrivere e il più facile da rimandare, evitare, svicolare, rimettere in discussione. Forse perché si tratta di crescere. Lo stesso per Beatrice, Sara e Lisa, tre coinquiline in quel di Pescara, molto diverse tra loro, ma proprio per questo altrettanto legate. Tre amiche sullorlo di una crisi di nervi che con lironia e un po di testa tra le nuvole in crisi non ci vanno mai, che ci sia da salvare un matrimonio apparentemente perfettino, da scrivere una sola canzone in gestazione da anni, o rinunciare agli ideali un fallimentare negozio di dischi per una sicura carriera da farmacista. Letizia Bognanni, collaboratrice storica di Freequency, il suo Capitolo 5 lha preso per il collo e lha scritto davvero, partendo dalle atmosfere di una sitcom studentesca, in pratica già sceneggiatura, per arrivare quasi al road movie, fino a debordare nel surreale, quando un sofisticato Giovane Cantautore Svedese riscopre la sua dimenticata anima punk e interseca la strada delle ragazze. Un libricino esile e frizzante che alla fine lascia una gran voglia di leggere un Capitolo 6, 7, 8, eccetera. Anche per spiegare una volta per tutte, diciamolo, che Schopenhauer non è attuale per niente.

ven, 7 dic 2007 - articolo di Gabriele Guerra

Tag: Libri

Commenti

  • hjosè
    hjosè
    25 novembre 2010, 13:25
    Buondì, scrivo per passione con lo pseudonimo di Josè Pascal (figlio del fù Mattia Pascal e Ederì Buendìa discendente del grande colonnello Aureliano Buendía) e con estremo piacere vi invito a visitare il blog di scrittura creativa (non so se posso permettermi di chiamarlo così) http://parolesemplici.wordpress.com ed eventualmente pubblicare/collaborare, se e quando ne avrete voglia e tempo. Definisco questo blog “In parole semplici” come "una scatola di latta virtuaculturale dove vengono custoditi pensieri, ricordi e semplici storie”. Il blog è strutturato in sette sezioni: - Semplici storie (favole, fiabe, racconti brevi o a episodi, testimonianze di vita) - Caro Diario (racconti breve o a episodi scritte in forma di diario) - La cassetta delle Lettere (lettere scritte a …) - Luoghi, saperi e identità (saggi e racconti brevi su tradizioni, usi e costumi delle società del mondo) - Gocce di pensieri (poesie, riflessioni, rime, filastrocche,…) - Chiacchiere a Mezzodì (storie, racconti e testimonianze dal Meridione d’Italia al Sud del Mondo) - L’angolo degli IllustraBocchi (immagini, illustrazioni, schizzi, ribozze e parole) Nell’attesa di una vostra risposta, vi porgo i miei più cordiali saluti e chiedo scusa se vi ho disturbato. -- Lo pseudo lettore scrivente Josè Pascal

  • Giobbe
    Giobbe
    29 novembre 2010, 15:26
    certo che se scrivi "fu" con la ù, come scrittore marchi un pochino male... Ma hola lo stesso

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email