Jade

In Silence

About Rock/Sugar

Voto: 4/5

Non pensate al gruppo capitato lì per caso, lanciato solo grazie alla benedizione della conterranea Elisa. E dimenticate pure il pop-rock incarnato dalla loro madrina deccezione. I Jade da Monfalcone hanno speso i loro bravi anni di gavetta, suonando, scrivendo (in inglese), plasmando il loro stile fatto di fantasia e di momenti rabbiosi, di power pop, di spunti anche acidi, rumoristici e quasi progressive, con sfumature che rimandano senzaltro ai Muse, a Buckley e ai Radiohead. Opera, in duetto proprio con Elisa, tiene fede al titolo con la sua apertura lirica e pindarica, Love In Paris potrebbe essere un passaporto per lestero. Esordio ben meditato, a scanso di effetti meteora.

ven, 25 mar 2005 - articolo di Gabriele Guerra

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email