AA. VV.

Quarant'anni fa nasceva il Piper

Bmg

Voto: 4/5

Londra era swinging.New York ancora troppo lontana. Roma invece si faceva giovane al numero 19 di via Tagliamento. Una rampa di scale che affogava in un grande scantinato, ad ogni scalino la musica diventava pià alta e le gonne si accorciavano, proprio come voleva Mary Quant: il Piper fu il primo locale romano a non produrre solo intrattenimento, ma cultura. Anzi cultura dellintrattenimento. A quarantanni dalla sua nascita ufficialmente 17 febbraio 1965 due cd per ricostruire la temperatura sonora di quei giorni che videro sul palco Patty Pravo (allora Guy Magenta), Renato Zero (qui il suo primo singolo), Mal, Dik Dik, Equipe 84, cannonate beat e prime suggestioni rhythmnblues. Per nostalgici, per cultori, per curiosi e per storici della (buona) musica.

ven, 11 mar 2005 - articolo di Mauro Petruzziello

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email