Addio a Spock, l'attore Leonard Nimoy

E' scomparso stamane a Los Angeles all'età di 83 anni l'attore Leonard Nimoy, noto da milioni di trekker, trekkies e semplici fan come il vulcaniano Mr. Spock, il personaggio forse più noto dell'intera saga di Star Trek.

 

La sua prima apparizione in tali vesti risale all'inizio del 1965, nell'episodio The Cage, rigettato però dalla NBC e mai andato in onda in forma integrale fino al 1988. Bisognerà dunque aspettare il 22 settembre del 1966 e Where No Man Has Gone Before per l'effettivo inizio del telefilm originale, durato tre stagioni fino al 1969. 

 

A riprova di un legame indissolubile con il personaggio, allo Spock originale di Nimoy (interpretato in versione giovane da Zachary Quinto) sono stati riservati un ruolo importante e un'apparizione anche negli ultimi due Star Trek cinematografici a firma J.J. Abrams, l'omonimo reboot del 2009 e Into Darkness del 2013.

 

Nativo di Boston, ma figlio di emigrati ucraini, Nimoy soffriva da tempo di una grave malattia polmonare. Nel suo ultimo tweet, appena pochi giorni fa, scriveva semplicemente "la vita è come un giardino. Momenti perfetti possono esistere, ma non preservati, se non nella memoria". Chiuso dal consueto e celebre acronimo LLAP, cioè Live Long and Prosper. 

ven, 27 feb 2015

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email