Voci per la Libertà: la nuova compilation in streaming e cd

E ultimi giorni per iscriversi al Premio Web

La scorsa edizione di Voci per la Libertà, la 26esima, fissata come da tradizione in quella fotografia musicale che è la compilation del festival. Quest'anno con una novità: lo streaming online, fruibile sui siti www.amnesty.it e www.vociperlaliberta.it, del cd realizzato da Etichetta Edizioni Materiali Musicali Snc con il sostegno del Meeting delle Etichette Indipendenti, che verrà poi distribuito come omaggio presso i banchetti Amnesty in tutta Italia a partire da aprile.

 

Musica e diritti umani nelle note delle band emergenti che hanno partecipato al festival, tra cui il vincitore Leo Miglioranza, accompagnate da ospiti quali Paolo Benvegnù, Mario Venuti, Marta sui tubi, oltre che lo splendido brano Premio Amnesty International Italia Gerardo nuvola e' povere, a indelebile firma di Enzo Avitabile e Francesco Guccini.

 

:: Premio Web :: 

Intanto si avvicina a grandi passi la scadenza per il Premio Web di Voci per la Libertà e MEI. Il Premio Amnesty International Italia Emergenti, concorso musicale dedicato a giovani artisti, offre a chi si iscrive entro l'8 marzo, attraverso il Premio Web, la possibilità di essere ascoltato dal pubblico della rete e selezionato direttamente per le semifinali della XVII edizione di Voci per la Libertà — Una Canzone per Amnesty, manifestazione di Amnesty in calendario dal 18 al 21 luglio a Rosolina Mare (Ro).

Basta avere almeno un brano autografo — nessuna barriera per il genere — nel quale le liriche parlano di diritti umani, raccontando storie, sensazioni e riflessioni che facciano comprendere quanto è fondamentale il rispetto dell'uomo e della sua dignità. Il vincitore del premio web, avrà inoltre a disposizione un pacchetto di servizi promozionale offerto dal Meeting delle Etichette Indipendenti.

 

La scadenza del bando del Premio Amnesty International Italia Emergenti rimane invece fissata per il 19 aprile 2014, come anche quella per il concorso di video arte 3 minuti x 30 articoli. Data dopo la quale un'apposita giuria selezionerà tutti i semifinalisti che condivideranno il palco con i big della canzone italiana per promuovere i temi cari ad Amnesty. 

 

photo credit Silva Rotelli 

lun, 24 feb 2014

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email