The Michael J. Fox Show, su NBC dal 26 settembre

Sono passati circa trent'anni anni da quando ha indossato i panni del diciassettenne conservatore e reaganiano di Casa Keaton e tredici da quando ha vestito quelli del vicesindaco New-York in Spin City, prima che il morbo di Parkinson lo costringesse a una lunga pausa. Da allora, Michael J. Fox in tv è stato semplicemente una guest star, in un misto di nostalgia e compassione. Finché non ne ha avuto abbastanza. Eccolo allora tornare in pompa magna con una sit-com quasi autobiografica – non a casa “battezzata” The Michael J. Fox Show – che segue le vicende di un noto reporter, Mike Henry, ammalatosi di Parkinson, che cade vittima di un perfetto “complotto” di famiglia. Moglie, figli e sorella, stanchi di averlo tra i piedi, tramano per farlo tornare al lavoro. Facendogli credere che sia stata una sua decisione.

 

Consigliata a: nostalgici di un'era che non c'è più, divoratori di affari di famiglia.

 

 

mer, 23 ott 2013

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email