I Massive Attack tornano con Blue Lines

Ventun'anni fa le luci del mondo si accendevano su Bristol nel momento in cui i Massive Attack pubblicavano il loro album d'esordio. Sebbene questa città situata sul fiume Avon fosse già celebre per aver dato i natali a Cary Grant e Nik Kershaw (e in seguito per essere il luogo d'origine della creatrice di Harry Potter, J. K. Rowling), dopo Blue Lines niente sarebbe più stato lo stesso. Il suono di Bristol sarebbe per sempre stato associato a quello dei pionieri del trip-hop.

 

Da lì a breve sarebbero arrivati i Portishead e Tricky, ma Blue Lines rappresentava la più importante pietra miliare del genere. Ancora oggi. Tant'è che di recente Robert Del Naja e Grant Marshall sono tornati a metterci le mani e il prossimo 19 novembre ristampano il loro debutto in una edizione rimasterizzata e remixata disponibile anche in uno speciale box set deluxe, che conterrà il disco, un dvd con le tracce audio in alta risoluzione, l'album originale ristampato su due vinili e una riproduzione del poster originale uscito nel 1991.

lun, 5 nov 2012

Tag: Massive Attack

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email