Luchetti: Bondi contro Draquila, sarebbe un bel b-movie...

Ci sarà anche Daniele Luchetti a Cannes, in concorso con il film La nostra vita. In occasione della presentazione alla stampa romana, il regista, sollecitato sul gran rifiuto del Ministro della Cultura Sandro Bondi a partecipare alla rassegna francese a causa della presenza di Draquila, ha così commentato: "Bondi contro Draquila sembra un titolo perfetto per un film di serie B! Da cinquant'anni — ogni volta che c'è un film che racconta le nostre magagne — la politica dice questo: che i panni sporchi non si mostrano in pubblico, che è un brutto spettacolo lavarli davanti agli altri. Io penso, invece, che diamo un bellissimo spettacolo, quello di artisti liberi, di gente che non ha paura di essere criticata oppure ostacolata dal potere, e lo mette in scena. Uno spettacolo di libertà. Ora, se un ministro si vergogna di un artista libero, francamente...".

sab, 8 mag 2010

Tag: Movies  Draquila  Daniele Luchetti  Sabina Guzzanti  Cannes

Commenti

  • solelory
    solelory
    9 maggio 2010, 15:28
    viva la libertà di espressione e di arte! meno male che c'è ancora!

  • theriflex
    theriflex
    13 maggio 2010, 12:44
    Haha! Lo vorrei vedere questo film. Restando in casa Guzzanti, ed essendo un horror di serie B, lo farei girare al vero genio della famiglia: Rokko Smitherson!

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email