Annie Lennox per la Birmania

Il premio Nobel per la pace 1991, Aung San Suu Kyi, dissidente birmana agli arresti domiciliari da 12 anni, potrà almeno continuare a coltivare la passione per la musica, nella sua casa di Rangoon. Lidea è di Annie Lennox e di altre celebrità inglesi, fra cui lattrice Maureen Lipman e la produttrice cinematografica Norma Heyman, che hanno pensato di regalare ad Aung un nuovo pianoforte, dopo aver saputo che il precedente era stato corroso dallumidità.

ven, 9 nov 2007

Tag: Annie Lennox  Aung San Suu Kyi

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email