La Woodstock di Ang Lee

A quasi quarantanni dallo storico raduno di Woodstock, era il 1969, sarà il regista taiwanese Ang Lee a raccontare la storia di Elliot Tiber, colui che trovò la location e ottenne le licenze necessarie per realizzare la tre giorni del festival. Tratto dal libro autobiografico Taking Woodstock: a True Story of a Riot, Concert and a Life, il film romanza un po le vicende di Tiber, il classico uomo qualunque che lavora nel motel dei genitori e dà inavvertitamente inizio alla catena di eventi che condurranno allepocale concerto. Autore della sceneggiatura è James Schamus, già con Lee per film come Brokeback Mountain e La tigre e il dragone.

 

 

ven, 6 giu 2008

Tag: Ang Lee  Woodstock

Commenti

Nessun commento.

I commenti sono chiusi.

Segnala a un amico via email