X Factor 4: finta di Dj Eto'o e la Zanier impreca

  • Condividi su Facebook
  • postalo su Buzz
  • condividi su FriendFeed
  • segnalalo su Ok Notizie

inviainvia a un amico

Minuto 41° e sei ore di trasmissione della seconda puntata serale di X Factor 4. Siamo al responso della seconda manche a eliminazione. Facchinetti Jr. comunica il nome del primo cantante salvo, Stefano, e una rossa collega si lascia scappare un'esclamazione un po' antipatica.

 

Background Appena pochi minuti prima lo stesso Stefano aveva scatenato un fiume di occhi lucidi, modello "Sagra della cipolla rossa di Tropea" (dal trucco hollywoodiano che consiste nel tenere una minuscola scaglia di cipolla in tasca — meglio se rossa, quelle di Tropea sono fenomenali -, strizzarla di nascosto tra due dita nel momento clou ottenendo così poche gocce di un liquido invisibile ad alto coefficiente lacrimogeno, sfiorare poi gli occhi proprio come se si volesse bloccare un primo accenno di commozione, e da lì gioco fatto: giù lacrime vere). Piccolo caso umano di ragazzo ipersensibile e pesantemente balbuziente che riesce a sciogliersi fluido solo nel canto, Stefano poi può anche esibirsi in un semplice karaoke, ma il suo normale è già miracolo, e con la canzone giusta — e la Maionchi sa qual è la canzone giusta, Quanto t'ho amato, testo di Benigni-Cerami e musica di Nicola Piovani (nonostante possa evocare sui led giganti il fantasma di Marzullo e la sigla del suo Cinematografo) — è subito audience isterica, è subito gara di solidarietà a chi si spella di più le mani.

 

Viaggio vacanze Solo giudice Ruggeri, in mezzo a tanti osanna, prova un'interpunzione polemica, ma una virgola non può arginare il mare. Dice con felice intuizione che "il pacchetto Stefano" funziona, forse vorrebbe anche aggiungere "lacrima inclusive", ma si ferma in tempo prima della lapidazione.

 

Eliminazione E si va alla scelta del secondo in ballottaggio a rischio eliminazione. Musichetta pesa, ansia a mille, e l'ex Dj Francesco che centellina sapiente e feroce ogni parola, "Rivedremo on stage... nella terza puntata di X Factor 4..." — lunghissima pausa a effetto, carne bruciata sui carboni ardenti  — "... Stefano!".

 

Cuore di pietra Manuela Zanier, nonostante l'onda emotiva ancora ribollente nello studio, gli applausi sudati e le ovazioni per Stefano, commenta sottovoce col proprio giudice, il baronetto Elio, ma fa l'errore che Cassano, l'uomo che parla sempre con una mano davanti alla bocca, non farebbe mai: si espone all'analisi in moviola degli esperti in labiale. Opera febbrile, dati incrociati con etno-glottologi ancora più esperti — la Zanier è di origini laziali — che a fine serata comunicano il loro responso tecnico: al 97,7% la rossa cantante — impermeabile al fiume di lacrime di poco prima — ha detto "mortacci sua".

 

Dj Eto'o Ma restando al calcio, e riavvolgendo il nastro, forse l'azione va profondamente riletta: al momento di proclamare il primo salvato del lotto, l'ex Dj Francesco, che forse nel dietro le quinte spizzava avido qualche minuto di Twente-Inter di Champions League, ha rifatto Eto'o nell'azione del gol del 41° del primo tempo: finta a sinistra col busto, difensore che abbocca scattando fuori dalla tv, incursione centrale e stupenda rasoaiata a fil di palo dai 20 metri. Dj Eto'o replica con finta di collo guardando negli occhi proprio la Zanier, la sta per indicare trionfale e invece gira l'indice verso l'altro, Quanto t'ho amato cipolla rossa, e lo salva gridando "Stefano!". Riabilitazione della Zanier: il "mortacci sua" era giustamente rivolto al sadico presentatore, seguito da "m'ha guardato a me, sto...".

 

Il replay dell'azione

mer, 15 set 2010 - articolo di Gabriele Guerra

Tag: Enrico Ruggeri  X Factor  ELIO E LE STORIE TESE  Facchinetti  Manuela Zanier  Mara Maionchi

  • Condividi su Facebook
  • postalo su Buzz
  • condividi su FriendFeed
  • segnalalo su Ok Notizie

inviainvia a un amico

Commenti

  • emma
    emma
    16 settembre 2010, 21:47
    ma chi passa non dovrebbe saper cantare? mortacci sua...

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento. Per favore, sii educato.

Se sei registrato fai login per far apparire il commento a tuo nome, altrimenti inserisci nome e indirizzo email.


Segnala a un amico via email